Cambiamento SMART

Smart Working: come rendere efficace l'implementazione del lavoro Agile?

L’emergenza sanitaria ha messo lo Smart Working di fronte all'opportunità di non essere più un esperimento rivolto a poche persone o a poche giornate al mese ma di diventare uno tra le più efficaci prassi per aumentare l’efficacia e l’efficienza delle Risorse Umane in azienda.


L’introduzione massiva dello Smart Working, necessita di nuovi modelli organizzativi del lavoro, che spostano il focus sulle Competenze Comportamentali e Digital delle persone.​


I 4 principali bisogni formativi su cui si basa lo sviluppo del progetto sono:​

Sviluppo Organizzativo

  • Si passa dalle modalità organizzative tradizionali all’implementazione del modello Agile SCRUM



Leadership Agile

  • Da una leadership incentrata sul paradigma di Pianificazione e Controllo al modello di Autonomia Condivisa​

  • Da un modello Leader-centrico ad un modello di Leadership di supporto ​

Teamworker Agile

  • Rendere i team Auto-Organizzati ed Autonomi

  • Sviluppare accountability

Digital Skills

  • Sviluppare la capacità delle persone di utilizzare in modo efficace ed efficiente i nuovi strumenti digitali

Qual è l'obiettivo del percorso formativo Cambiamento SMART?

In Italia il significato di Smart Working rimane ambiguo. Alcuni lo considerano come sinonimo di telelavoro: le persone svolgono lo stesso lavoro dell’ufficio attraverso connessione internet e strumenti IT negli stessi orari aziendali.​


Noi di Olearn consideriamo lo Smart Working come sinonimo di lavoro Agile: una nuova modalità organizzativa personale e di team basata su un preciso processo, lavoro a cicli, orientamento al risultato che richiede un profondo cambiamento degli stili di Leadership e di teamworking.​

Questo progetto è rivolto alle aziende che hanno riconosciuto il bisogno di sviluppare il modello organizzativo dei propri uffici/reparti/team/funzioni da «tradizionale» a SMART​. 

L'obiettivo di questo progetto formativo è introdurre il modello organizzativo AGILE in un ufficio/team per supportare la modalità Smart Working, al fine di sviluppare le performance del team.

Qual è l'obiettivo del percorso formativo Cambiamento SMART?

In Italia il significato di Smart Working rimane ambiguo. Alcuni lo considerano come sinonimo di telelavoro: le persone svolgono lo stesso lavoro dell’ufficio attraverso connessione internet e strumenti IT negli stessi orari aziendali.​


Noi di Olearn consideriamo lo Smart Working come sinonimo di lavoro Agile: una nuova modalità organizzativa personale e di team basata su un preciso processo, lavoro a cicli, orientamento al risultato che richiede un profondo cambiamento degli stili di Leadership e di teamworking.​

Questo progetto è rivolto alle aziende che hanno riconosciuto il bisogno di sviluppare il modello organizzativo dei propri uffici/repart/team/funzioni da «tradizionale» a SMART​. 


L'obiettivo di questo progetto formativo è introdurre il modello organizzativo AGILE in un ufficio/team per supportare la modalità Smart Working, al fine di sviluppare le performance del team.


I 4 principali bisogni formativi su cui si basa lo sviluppo del progetto sono:​

Sviluppo Organizzativo

  • Si passa dalle modalità organizzative tradizionali all’implementazione del modello Agile SCRUM



Leadership Agile

  • Da una leadership incentrata sul paradigma di Pianificazione e Controllo al modello di Autonomia Condivisa​

  • Da un modello Leader-centrico ad un modello di Leadership di supporto ​

Teamworker Agile

  • Rendere i team Auto-Organizzati ed Autonomi

  • Sviluppare accountability

Digital Skills

  • Sviluppare la capacità delle persone di utilizzare in modo efficace ed efficiente i nuovi strumenti digitali

Come si sviluppa il processo formativo di Cambiamento SMART?

Il processo formativo della Soluzione è composto da 4 fasi:


1.  CO-DESIGN: in questa fase avviene la progettazione partecipata tra trainer Olearn e stakeholder del progetto.

2.  KICK-OFF: questa fase prevede l’ingaggio delle persone al percorso formativo, coinvolgendole attraverso la metodologia. Contestualmente si condividono gli obiettivi formativi e si procede alla co-progettazione con il gruppo.

3.  SPRINT DI APPLICAZIONE: qui si entra nel vivo del lavoro, organizzato come uno Sprint Agile. Le attività formative sono cadenzate attraverso la sessione formativa RRP composta delle seguenti tre parti:

a.  RETROSPETTIVA: attraverso la riflessione di quanto accaduto nel periodo precedente, si sviluppa l’apprendimento. In questa fase il trainer Olearn fornisce ai partecipanti le nozioni teoriche inerenti la metodologia Agile, adattandole ai reali bisogni del gruppo.

b.  PLANNING: pianificazione dello Sprint di lavoro.

c.  REVIEW: revisione ed analisi del lavoro svolto.

4.  CLOSE: chiusura del percorso con gli stakeholder e analisi dei risultati raggiunti.

Qual è il valore aggiunto della Soluzione Cambiamento SMART?

Seguendo il nostro metodo delle 3A, il percorso Cambiamento SMART parte dall'Azione. I trainer Olearn guidano il gruppo in formazione nell'implementazione immediata del modello organizzativo Agile alla realtà lavorativa quotidiana. La formazione avviene in modalità on the job ed i contenuti teorici vengono compresi ed assimilati all'interno di situazioni concrete e reali.


Le sessioni di RRP garantiscono che le persone esplorino nuove conoscenze (fase Ascolto) e possano trasformarle in capacità nel luogo protetto della formazione (fase Allenamento), creando nuovi comportamenti e sviluppando quindi nuove competenze da sperimentare realmente nella successiva fase di Azione.

Qual è la metodologia di apprendimento proposta per Cambiamento SMART?

Seguendo il Metodo delle 3 A, la metodologia formativa che proponiamo prevede l’affiancamento delle persone in situazioni Reali lavorative.

Azione

Il Trainer guida il gruppo nell'applicazione del Framework Scrum seguendo le regole e le istruzioni proprie del metodo. Durante l'applicazione stessa il trainer fornisce i contenuti teorici sul framework e sulle competenze comportamentali da sviluppare. I partecipanti entrano nel percorso formativo direttamente in AZIONE, incontrando i propri bisogni ed i propri interessi che diventano la base della motivazione ad apprendere

Ascolto

Motivati ed ingaggiati da un apprendimento basato su bisogni reali, le persone sviluppano consapevolezza sui propri punti di forza e sulle aree di miglioramento. Inizia la fase di ASCOLTO in cui le persone esplorano nuove conoscenze con interesse e partecipazione attiva.

Allenamento

Il luogo protetto della formazione permette alle persone di trasformare le nuove conoscenze  in nuove capacità e nuovi comportamenti, da sperimentare nella successiva fase di azione.

Quali sono i vantaggi di questo approccio per Cambiamento SMART?

Motivazione

Partendo da esperienze personali, la persona incontra i propri bisogni ed i propri interessi, che diventano la base della motivazione ad apprendere. 

Nel percorso Cambiamento SMART le persone vivono una nuova motivazione alla crescita ed al miglioramento personale.

Coinvolgimento

Partire da situazioni ed esperienze di vita reali, e non dalle materie ed argomenti, garantisce l’ingaggio della persona al percorso di apprendimento.

Autonomia

Il Trainer Olearn facilita e garantisce il processo fornendo indicazioni e favorendo la costruzione di competenze personali. La persona vive ed interpreta l’apprendimento come un percorso di sviluppo autonomo e personale non come una imposizione di un docente.

Personalizzazione

La differenza tra le esperienze e gli stili di apprendimento delle persone diventa fonte di apprendimento, garantendo ad ogni percorso la personalizzazione degli stili, tempi, situazioni e ritmi diversi di apprendimento.

Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a fare nello stesso modo.
​(Albert Einstein)

Non perdere tempo.

Inizia subito a sviluppare un progetto formativo personalizzato per la tua azienda.

Prenota una consulenza con uno dei nostri Key Trainer.

CONTATTACI ORA

* Per la registrazione non utilizzare indirizzi contenenti: info@...